Close

Questo sito utilizza cookie. Può leggere come li usiamo nella nostra Privacy Policy.






Il G.A.E.P. è nato dalla passione per l'esplorazione della natura di un gruppo di poche persone: con il tempo, le persone sono cambiate, ma lo spirito è rimasto lo stesso.
L'origine del G.A.E.P. è riassunta in un articolo pubblicato nel 1947 sul quotidiano locale di Piacenza.
Alla voce "Consiglio Direttivo" è possibile consultare l'elenco degli attuali componenti del Consiglio del G.A.E.P.
E' un'associazione (vedi Statuto) senza scopo di lucro, formata da persone che amano la montagna e le escursioni.
La progettazione di queste ultime è sempre puntigliosa e accurata: nel programma dettagliato è possibile trovare anche il grado di difficoltà e impegno richiesto da ogni escursione.
Il G.A.E.P. ha un recapito, una sede "cittadina" e una sede "montana": l'esatta ubicazione e gli estremi per contattare l'associazione sono riportati nei "Contatti".
Nel sito sono presenti anche informazioni riguardanti il Rifugio Vicenzo Stoto e il suo Regolamento: per ulteriori informazioni sulla disponibilità delle stanze non dovete fare altro che contattarci.
Vi aspettiamo in vetta.

La nostra storia
il Rifugio
Sentiero "A.Ferrari"
Consiglio direttivo
Statuto
Campagna associativa

il tuo 5 per mille



IN EVIDENZA
latovest

latonord
Rifugio webcam lato nord
----------------------------
Lunga Marcia
Tre percorsi non competitivi:
33 km-Lunga Marcia
25 km-Marcia intermedia
11 km-Marcia di montagna
[info e iscrizioni]

Trail
----------------------------
Giancarlo Peroni
Uomo GAEP
CamminaGaep 2019
Programma serate 2019


ARCHIVIO



PROSSIMI APPUNTAMENTI



Escursione
16 giugno
Lombardia – Grignetta   E+EEA
GrignettaLa Grignetta è una montagna della Lombardia alta circa 2180 m.
Di forma piuttosto regolare, è sostanzialmente composta da due versanti: uno meridionale (che si affaccia sulla conca dei Piani Resinelli e su Lecco), uno settentrionale (meno sviluppato, che si raccorda col Grignone). I due versanti sono separati da creste. Dalla vetta si gode un panorama notevole, molto aperto soprattutto sulla Pianura Padana e soltanto chiuso verso nord dalla vicina mole della Grigna settentrionale.  Tempo di percorrenza 4/5 ore (2,5 in salita) - Dislivello: +/- 900 m

Programma
Modalità di
iscrizione e

pagamento

Escursione
30 giugno
Piemonte – Monte Mars   EE

Monte MarsIl monte Mars (mont Mars sia in francese che in piemontese) è la vetta più alta delle Alpi Biellesi (2.600 m s.l.m.). Il versante valdostano dal 1993 è incluso nella Riserva naturale Mont Mars (comune di Fontainemore). L'intera area del Mont Mars è percorsa da una ricca rete di sentieri, testimoni dell'antica abilità degli abitanti nella lavorazione della pietra, di un'economia agro-pastorale basata sulla transumanza degli armenti, dei rapporti tra le valli che hanno caratterizzato l'economia alpina per millenni e della Fede che - da almeno cinquecento anni - porta gli abitanti del luogo a compiere un pellegrinaggio lungo gli antichi sentieri. 
Tempo di percorrenza 4/5 ore - Dislivello: +/- 1360 m

Escursione
13-14 luglio

Alto Adige - Parco naturale Puez – Odle   E

Pizzo UccelloDue belle escursioni che ci permetteranno di godere dell’unicità dell’altopiano carsico del Puez, con i suoi paesaggi selvaggi e quasi lunari, andando a toccare due delle cime più panoramiche delle Dolomiti. La gita è per tutti, solo per chi vorrà percorreremo le parti più impegnative.
I° giorno: Partendo da Passo Gardena con una bella traversata raggiungeremo il Rifugio Puez (2475 m). Dopo una pausa per chi vorrà
vi sarà la possibilità di salire vetta della Punta Orientale del Puez (2.919 m).  Tempo di percorrenza 5 ore - Dislivello + 990 m
II° giorno: Dal Rifugio posto in uno splendido altopiano partiremo in direzione della Forcella de Gherdenacia e poi ci troveremo in un ambiente selvaggio e quasi idilliaco in cui si alterna il paesaggio roccioso ed aspro, con l’incantevole vista sugli adiacenti e più lontani massicci Dolomitici. Per chi vorrà e sarà attrezzato per farlo vi sarà la possibilità di salire la ferrata del Sassongher (2.665 m). Scenderemo poi a La Villa dove troveremo il pullman ad aspettarci.   
Tempo di percorrenza 6 ore - Dislivello + 500 m / - 1490 m.

Escursione
27-28 luglio
Alto Adige–Val Pusteria-Croda Rossa di Sesto. Strada degli Alpini e Tre Rifugi   EE + EEA

Croda RossaL'uscita di due giorni ci permetterà di addentrarci nelle dolomiti di Sesto, denominato Parco Naturale. Il parco, che dal 2009 è parte del patrimonio naturale dell'Unesco, si estende su una superficie di circa 116 ettari ed è ripartito tra i comuni di Sesto, San Candido e Dobbiaco. Il sentiero degli alpini è sicuramente una delle vie più belle di tutte le Alpi, rievoca le strategie militari di un secolo fa e conduce gli alpinisti sul fronte della prima guerra mondiale.
1° giorno (EE) Dalla Val Fiscalina seguendo il largo sentiero si arriva al rifugio Fondovalle, poi si imbocca il sentiero 103, che si percorre fino al rifugio Comici, dove pernotteremo.
Dislivello: + 770 m Tempo: 3/3,5 ore
2° giorno Saranno possibili due itinerari. Il primo (EEA) affronterà la ferrata (Strada degli Alpini) arriverà fino al Passo della Sentinella, per poi discendere fino al parcheggio della Val Fiscalina. Dislivello: + 600 m/ - 1300 m Tempo: 8 ore (ferrata 5 ore)
Il secondo gruppo (EE) dal rifugio Comici con il segnavia 101 fino al Passo Fiscalino (2519 m). Dal passo ci si porta in breve al rifugio Pian di Cengia (2528 m), poi Cima di Mezzo (2677 m), proseguiamo fino al rifugio Locatelli dove ci attende la visione delle tre cime di Lavaredo. Da qui scenderemo in Val Fiscalina. Dislivello: + 500 m/ - 1000 m Tempo: 6 ore ca.




80 anni Croce Carevolo video Esmeralda Davide Chiesa
Gli 80 anni del GAEP Croce sul Carevolo Grazie!!! a Giovanni e Michela per questo stupendo video che offre una panoramica di tutta la Lunga Marcia Esmeralda Expedition Grazie!!! a Davide Chiesa, socio onorario GAEP, che ha portato il nostro gagliardetto sulla cima più alta del mondo


good hits